Salta al contenuto Salta al menu'

Servizi con accesso CIE

Servizi con accesso CIE

 

Regione Toscana ha implementato l'accesso ai suoi servizi online con tutti gli strumenti di autenticazione previsti dalla normativa vigente, compresa la CIE.

Consulta l'elenco dei servizi accessibili con CIE.

 

Per informazioni sulle modalità di accesso con CIE consultare la il portale del Ministero dell'Interno.

La CIE è a tutti gli effetti un documento di identità. Emessa dai comuni sotto il controllo del Ministero dell'Interno sostituisce di fatto la carta di identità cartacea nelle nazioni dell'Unione Europea e fa le veci del passaporto per il transito in molti altri stati. La sua creazione è dovuta al fatto che la carta di identità cartacea è troppo facile da falsificare. Dotata di un microchip, la CIE è invece estremamente sicura, supportando i più recenti standard in fatto di cifratura dei dati e contenendo foto e impronte digitali dell'utente.

Il microprocessore della CIE è del tipo ‘senza contatti': non è quindi necessario inserire la Carta in un lettore ma è sufficiente avvicinarla ad uno specifico lettore senza contatto fisico. La Carta può essere letta dai dispositivi utilizzati dalla strumentazione di controllo presente, ad esempio, in frontiera, da lettori da tavolo commerciali e da smartphone dotati di interfaccia NFC (Near Field Communication).

Il microprocessore della CIE offre due funzionalità: verifica dell'identità del titolare e autenticazione per l'accesso ai servizi on line. Per l'autenticazione ai servizi on line, come per la CNS, non basta il possesso della CIE ma occorre utilizzare il PIN di cui si riceve la prima metà al momento della presentazione della richiesta della carta e la seconda metà insieme alla Carta stessa.

Per l'uso della CIE con dispositivi mobile è disponibile una app CIEId (per Android 6.0 e successivi) che permette l'accesso ai servizi avvicinando la carta al dispositivo, senza dunque collegare un lettore.

Analogamente alla TS-CNS anche la CIE consente l'accesso ai servizi online per cui la sicurezza massima è obbligatoria.


Ultima modifica: 25/10/2019 08:37:20 - Id: 16730070